La Pâte Grise di Madame Payot alias il killer dei brufoli

Come tanti beauty cult anche quello protagonista di questo articolo è stato creato da una donna che ha fatto la storia della cosmetica. Si tratta della Pâte Grise dell’azienda Payot, un prodotto a base di argilla capace di far sparire i brufoli nel giro di una sola notte.

La Pâte Grise dalla sua creazione, che risale a oltre 70 anni fa, è diventata molto popolare nel corso degli anni grazie alla sua efficacia. È un prodotto iconico che vanta vendite in ogni angolo del globo.

La creatrice della Pâte Grise 

La sua creazione si deve a Nadine Georgine Payot  una delle prime donne medico, conosciuta per essere una delle pioniere della cosmetica moderna. La dottoressa Payot era una donna di ampie vedute e cultura. Nasce ad Odessa, si laurea in Svizzera, vive a New York dove comincia la sua attività di consulente beauty e si trasferisce in Francia dove fonda il suo marchio e il suo primo istituto di bellezza. È una donna di cultura ed ampie vedute. A lei si deve la nascita dello yoga facciale.

 

Photo credits: Joop van Bilsen / Anefo, CC0, via Wikimedia Commons

Si racconta che a New York, incontrò la ballerina russa Anna Pavlova e, dopo aver effettuato una consulenza estetica, osservò la discrepanza tra il corpo scultoreo della danzatrice e il suo viso, che risultava privo di tono e rugoso. Fu cosi che sviluppò il massaggio facciale a 40 movimenti che fu considerato all’epoca una vera e propria rivoluzione. Si tratta di una tecnica di ginnastica facciale da eseguire con la punta delle dita e creme nutrienti, per ridurre le rughe e le linee di espressione, tonificare la pelle del viso e migliorare l’aspetto generale della pelle. In altre parole, un lifting che non richiede il ricorso alla chirurgia.

Fu in Francia nel 1920 che la dottoressa Payot, nel suo neonato laboratorio, cominciò a creare i suoi prodotti. Nel 1947 vide la luce  la famigerata Pâte Grise.

Composizione e caratteristiche 

La Pâte Grise – L’originale è riconoscibilissima per la sua consistenza densa come un unguento. Il prodotto é contenuto in un vasetto di vetro trasparente chiuso dal caratteristico tappo verde menta. La formula originale di Mme Payot é stata rivisitata nel 2008 per una miglior efficacia antibatterica.

Questa la lista degli ingredienti: 

Hydroxystearic/Linoleic/Oleic Polyglycerides, Talc, Zinc Oxide, Pentaerythrityl Tetraisostearate, Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) Oil, Tridecyl Trimellitate, Aqua (Water), Ichthammol, Sodium Shale Oil Sulfonate.

La Pâte Grise contiene zinco e acido salicilico, che hanno proprietà anti-infiammatorie e antibatteriche, e argilla bianca, che aiuta ad assorbire l’eccesso di sebo e le impurità dalla pelle. La crema si applica direttamente sulle zone interessate e  si fa agire durante la notte per aiutare a ridurre la comparsa di brufoli e imperfezioni. In pratica accelera la maturazione dei piccoli brufoli sottocutanei e lenisce localmente le zone sensibilizzate.

Come si usa

Consiglio di prelevarla con un cotton fioc per non contaminare i resto del prodotto contenuto nel vasetto, di applicarla coprendo bene il brufolo e di apporre sopra un cerotto, una piccola astuzia che vi eviterà un risveglio poco piacevole con un cuscino imbrattato della nostra pasta grigia. Inutile dire che la pelle, prima dell’applicazione, va accuratamente detersa.

Efficacia

Ebbene ho provato la Pâte Grise varie volte. In genere l’efficacia si vede subito il giorno dopo al risveglio. Sebbene in alcuni casi, per brufoli più grandi mi ci siano volute due applicazioni, dopo il primo trattamento il brufolo risultava comunque notevolmente ridotto.

Credo che più che dalla grandezza del brufolo molto dipenda da quando il prodotto venga applicato. Meglio applicare la Pâte Grise appena il brufolo indesiderato appare, senza lasciarlo maturare troppo. L’efficacia rispetto a molti prodotti specifici presenti in commercio è davvero sorprendente. Un altro prodotto che utilizzo contro le imperfezioni è il Tea Tree. Se sulle piccole imperfezioni i prodotti si equivalgono, sui brufoli veri e propri la Pâte Grise è nettamente superiore.

In conclusione, soprattutto se siete regolarmente soggette a brufoli, la Pâte Grise non può assolutamente mancare nella vostra trousse di bellezza.

SHOP THE POST: 

MCVERI

Giornalista, blogger e video editor. Dopo aver vissuto in Italia e Germania, si è trasferita in Svizzera, a Ginevra. Nel 2015 fonda LipstickPost dove scrive di bellezza, viaggi, alimentazione e lifestyle.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.