Guida ai rossetti Chanel

Chanel lipsticks

Il rossetto per eccellenza, il grande classico adatto alle donne di ogni età è il rossetto Chanel. Un prodotto iconico presente nelle borsette e nei beauty case di ogni beauty addict. Ma il rossetto Chanel non è solo uno. Nella sua gamma labbra la maison francese propone ben 8 rossetti e 2 gloss. Ecco di seguito una piccola guida per scegliere, tra i vari rossetti Chanel, il più adatto in base alle proprie esigenze.

Rouge Coco

Chanel Rouge Coco

Il rossetto classico per eccellenza è il Rouge Coco. Riconoscibile per il suo packaging nero e dorato, sobrio ed elegante, è un vero e proprio must have. Questo rossetto, riformulato nel 2015, è declinato in 24 colori. Tutte le nuance, raccontano un pezzo di vita di Coco Chanel. Infatti, portano il nome di una persona che è stata vicina alla iconica fondatrice della maison di moda. Ovviamente Coco, Garbrielle e Madmoiselle, sono un omaggio diretto a lei. Le altre colorazioni sono, invece, dedicate ad amici e familiari. Tra le nuance che preferisco ci sono Madmoiselle, un nude raffinato e discreto , grande classico nonché campione di vendite ed Antoinette, un marrone dorato leggermente shimmer. La texture di questi rossetti è cremosa e la pigmentazione del prodotto medio alta. Essendo un rossetto cremoso la durata del Rouge Coco, non è altissima, ma comunque buona per un prodotto di questo genere, su di me dura circa 3 ore. Il finish finale sulle labbra è brillante e la coprenza buona. Il Rouge Coco è inoltre un rossetto abbastanza idratante. La sua formula contiene 3 cere vegetali e una cera di silicone che rendono, tra l’altro, il prodotto scorrevole alla stesura. Si può dire che Rouge Coco sia la personificazione del rossetto classico, adatto ad ogni occasione, versatile e confortevole sulle labbra.

Rouge Coco Shine

Chanel Rouge Coco Shine

I Rouge Coco Shine sono rossetti dalla coprenza leggera e dalla elevata cremosità. Sicuramente non sono rossetti adatti per chi ricerca look decisi ma possono incintrare il favore di chi ama un make-up molto naturale. Una volta stesi donano un velo di colore ed il finish finale è lucido, tipo gloss. Questi rossetti sono particolarmente idratanti ed emollienti, ma proprio per questa caratteristica peccano un pò sul fronte della durata. Inoltre, tendono leggermente a sbavare, però data la pigmentazione non elevata, la cosa non rappresenta un gran problema. Sulle labbra i Rouge Coco Shine risultano estremamente confortevoli. Possono essere paragonati a dei balsami labbra colorati, ma più pigmentati.

Rouge Coco Stylo

Il Rouge Coco Stylo può essere paragonato ad un Rouge Coco Shine ma più pigmentato ed idratante. Le sue caratteristiche sono fondamentalmente tre: apporta idratazione, è molto pigmentato ed ha un finish lucido e brillante. Si tratta in pratica di un prodotto tre in uno: balsamo, gloss e rossetto assieme. Chanel sul suo sito, non a caso parla di una formula ibrida, a base di estratto di semi di mela, olio di Jojoba e olio di cocco. Per chi volesse saperne di più rimando alla mia review più dettagliata Rouge Coco Stylo: il rossetto tre i uno di Chanel.

Rouge Allure

I Rouge Allure sono tra i miei rossetti preferiti sia per i colori proposti che per la texture del prodotto. I punti di forza di questo rossetto sono la brillantezza di quasi tutte le colorazioni, e l’ottima tenuta sulle labbra. I colori proposti sono pigmentati, decisi e intensi ed il prodotto è modulabile e non tende a sbavare.
Tra le nuance che su tutte preferisco c’è Pirate, da molti definito come il rosso perfetto, e non per niente risulta  tra i colori più venduti. Pare che si adatti a tutte le carnagioni ed è uno dei rossetti rossi preferiti dalle star per i red carpet. La durata dei Rouge Allure è all’incirca di 5 ore. Questa gamma di rossetti  pur non avendo come caratteristica la cremosità, risulta confortevole sulle labbra. I Rouge Allure contengono olio di mandorle dolci e tè verde.

Rouge Allure Velvet

Rouge Allure Velvet Chanel

I Rouge Allure Velvet, come si comprende dal nome, sono la versione opaca dei Rouge Allure. Sono rossetti a lunga tenuta, a base olio di Jojoba e sfere di silicone. In realtà il loro finish più che opaco è satinato. La coprenza del prodotto e la pigmentazione del prodotto sono ottime, anche se possono variare a seconda del colore scelto.
In realtà questa versione opaca non è confortevole come quella dei Rouge Allure classici. Trattandosi di rossetti velvet, tendono leggermente a seccare. Se le labbra non sono ben idratate, prima dell’applicazione, le piccole screpolature possono essere evidenziate. La durata del prodotto è comunque molto buona, circa 5 ore a patto di non mangiare. Ho notato che donano un piccolo effetto volumizzante alle labbra.

Rouge Allure Ink

Le rouge liquide matte Chanel

Il Rouge Allure Ink altri non è che un rossetto liquido dal finish semiopaco. Questi rossetti sono proposti in otto colori abbastanza classici, ma brillanti e luminosi. Il Rouge Allure INK è un rossetto molto confortevole rispetto ad altri rossetti liquidi opachi in commercio. Una volta steso il prodotto, occorre attendere una ventina di minuti prima che si asciughi del tutto, mostrando il finish opaco. In realtà l’effetto finale non è completamente opaco, ma piuttosto un semiopaco dall’effetto discreto ed elegante. Questo rossetto è no transfer e sulle labbra ha una durata di circa 4 ore, anche in questo caso  a patto di non bere e/o mangiare. La texture dei Rouge Allure Ink è sottile e leggera, la pigmentazione buona. La sua formula è contiene olio di jojoba, legno di sapan, tè verde matcha e olio di mandorla dolce.

Le Rouge Crayon de couleur

Questi matitoni labbra, proposti in 12 colorazioni, sono un’uscita recentissima. Sono infatti stati lanciati da Chanel per la primavera 2017. I colori della gamma non sono tutti pigmentati allo stesso modo. Tra quelli più intensi c’è sicuramente Carmin un rosso deciso e brillante.
Il finish di questo prodotto è lucido come quello dei Rouge coco Shine e dei Rouge Coco Stylo. e come questi altri due anche i Rouge Crayon de couleur sono abbastanza cremosi ed emollienti. Pur essendo un rossetto cremoso nel caso del Rouge carino de cuocer il prodotto non tende a sbavare. Il packaging, in questo caso, è quello di un matitone dalla mina retraibile che permette una applicazione precisa. La formula del prodotto è a base di cere ed oli leggeri, ma la pigmentazione può essere più o meno performante in base al colore scelto. Per texture e tenuta è forse il prodotto migliore tra i rossetti a finish lucido della gamma Chanel.

Le Rouge Double Intensité

Pigmentazione e tenuta sono le due parole che definiscono questo rossetto. I colori sono tutti intensi, pieni, pigmentati e brillanti. Sul fronte della durata non ci sono prodotti concorrenti che tengano. È il rossetto a lunga durata per eccellenza. Mai nessun rossetto su di me riesce a resistere come il Rouge Double Intensité di Chanel, anche dopo aver bevuto o mangiato. La durata supera le 8 ore. Questo prodotto, pur essendo presente in gamma permanente, non si trova in tutte le profumerie. È tra il rossetti che preferisco in assoluto.
Si tratta in realtà di un duo per labbra. Un lato dell’astuccio del prodotto contiene un rossetto liquido da stendere come primo step, e da lasciare asciugare qualche secondo. Si tratta di una vera e propria tinta per labbra altamente pigmentata che si fissa immediatamente sulle labbra. L’altro lato contiene un gloss brillante che fissa e lucida il prodotto. La parte gloss va, inoltre ad integrare il rossetto fluido che a causa della sua estrema pigmentazione da solo risulterebbe troppo secco. Il glossa dona sin da subito un effetto emolliente. Il gloss può essere riapplicato nel corso della giornata per donare lucidità e morbidezza alle labbra.

Rouge Coco Gloss

I Rouge Coco Gloss sono stati da poco riformulati. Idratanti, e dal finish extra lucido questi gloss si caratterizzano per una formulazione arricchita di olio di cocco e vitamina E. Sono gloss leggeri e non appiccicosi, molto emollienti. Comodo il largo applicatore che stende bene il prodotto dalla consistenza burrosa. I Rouge Coco Gloss possono essere utilizzati anche come top coat sopra i classici rossetti, per rendere più lucido il finish o per modificarne leggermente il colore. I nuovi colori proposti sono 24 ma la stessa marca suggerisce di mixarli sulle labbra per ottenere ulteriori diverse tonalità. Usati da soli donano un effetto labbra bagnate velate di colore.

Rouge Allure Gloss

Meno confortevole del Rouge Coco Gloss è il Rouge Allure Gloss. Si tratta di un lucidalabbra dalla’applicatore sottilissimo che permette applicazioni precise. Più che un gloss questo prodotto può definirsi un rossetto liquido molto denso a finish lucido. Proprio la densità fa sentire il prodotto sulle labbra che pero non risulta appiccicoso. Ha una pigmentazione e una durata maggiore rispetto a un lucidalabbra normale ma minore comfort rispetto al nuovo Rouge Coco Gloss.

In conclusione

Della gamma Chanel sono quattro i rossetti che consiglio. Se quello che cercate è un rossetto classico non potete non scegliere il Rouge Coco, il rossetto per antonomasia. Se invece volete definizione, brillantezza e affidabiltà scegliete il Rouge Allure, un rossetto che offre una splendida gamma di colori. Se cercate la durata il vostro prodotto è senza ombra di dubbio il Rouge Double Intensité, mentre se amate il finish lucido e pigmentato il prodotto consigliato è il nuovo Le Rouge Crayon de couleur.

 


MCVERI

Giornalista, blogger e video editor. Dopo aver vissuto in Italia e Germania, da qualche anno si è trasferita in Svizzera, a Ginevra. Nel 2015 fonda LipstickPost dove scrive di bellezza, viaggi, alimentazione e lifestyle.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: